lunedì 29 novembre 2010

Luca Anacoreta on stage at Jiu Jitsu Club

Giovedi 9 e Venerdi 10 Dicembre 2010 sarà ospite della nostra accademia Luca Anacoreta , astro nascente del Jiu Jitsu Italiano.
Qui di seguito il palmares del nostro futuro ospite:

1 Submission wrestling -68 kg Ancona 2007
2 kg Submission wrestling -68 Torino 2007
1 Submission wrestling -68 kg Rimini 2007
 Italian Champion -68 kg Kombat League 2007
1 European Submission -wrestling Kombat League 78 kg Modena 2007
1 Naples  Open blue belt 82.3 kg 2008
2 Naples Open  blue belt Open class 2008
3 First Championship Italian grappling  first class 80 kg 2008
 Italian Champion blue belt 82.3 kg Kombat league 2008
 1 Montana cup (Modena) 2009 purple belt 82.3 kg
1 RioGrappling cup 74 kg 1 serie 2009
1 Scandinavian Open 2009 76 kg purple belt
1 Milano Challenge Open 2009 Open Class purple belt
1 Nationals team purple belt -76 kg European 2010 Lisbona ibjjf
1 Torino challenge 2010 purple belt
1 Rome Open Cup 2010 82.3 kg purple belt
1 European Championship 2010 - 82.3 kg purple belt FHJJS
2 European Championship 2010 - 82.3 kg purple belt CBJJE
1 European Championship 2010 - Open Class purple belt CBJJE
1 Milano Challenge Open  2010 - 82.3 purple belt
1 Milano Challenge Open 2010 Open Class

Abbiamo avuto il piacere di allenarci con lui allo stage di Terere e subito abbiamo notato il suo alto livello tecnico, il suo Jiu Jitsu semplice ed efficace. Lotta ascoltando molto i movimenti dell’avversario e il suo gioco è sempre all’attacco , alla ricerca della finalizzazione. Combatte in categorie dove deve fare almeno 4 o 5 lotte per vincere e soprattutto è una persona umile e di buone maniere. Per questo tra noi e la sua squadra è nato un buon rapporto, e per questo abbiamo chiesto a Luca se verrà a darci aula periodicamente per poterci aiutare nella nostra crescita. Questa sarà la prima delle visite che farà alla nostra accademia.
Vi aspettiamo sul tatami

domenica 28 novembre 2010

Milano Challenge 2010 Report

Si è svolto a Milano  lo scorso fine settimana il torneo organizzato dal Maestro Andrea Baggio :il Milano Challenge 2010.
Organizzazione impeccabile, arbitraggi ottimi e cronogramma preciso, hanno dato la possibilità di gareggiare in un torneo di alta qualità, e con piacere si è chiaramente notato che sia il movimento sia il livello tecnico in Italia stia continuamente crescendo.
Dal punto di vista del nostro Team, questa competizione ha messo in risalto alcune problematiche su cui dovremo molto lavorare; abbiamo vinto i primi incontri ma poi siamo stati eliminati vuoi per bravura dell’avversario, vuoi per leggerezze che non possiamo permetterci di commettere.
Io e Luca senza tanto trovare scuse su cui aggrapparci , realisticamente abbiamo visto quello su cui c’è da lavorare e già da questa settimana si rafforzerà il lavoro su alcuni fattori tecnici , con l’aiuto anche di alcuni lottatori che faranno visita al nostro club.
Ringraziamo i ragazzi che ci hanno seguito per darci supporto come Ivan, Alessio, Federico, Flavio e Aline e i ragazzi della League Jiu Jitsu con cui ormai abbiamo istaurato un ottimo rapporto di amicizia e collaborazione.

lunedì 22 novembre 2010

European Bjj Championship Cbjje Modena 2010

                                       Vinicius Frigo sul  podio della categoria Blu Belt Adult -70 kg


                                        Francesco Gardini sul podio della categoria Open Blu Belt Adult

Questo fine settimana il nostro Team ha partecipato allo European Jiu Jitsu Championship della Cbjje tenutosi a Modena.

Il primo impegno agonistico per la nostra nuova squadra e siamo stati aiutati dai ragazzi della League Jiu Jitsu e dal campione Fernando Augusto Terere, che hanno messo a nostra disposizione la loro esperienza e i loro consigli.

Senza dilungarmi molto sull'evento ,sull'organizzazione e su altre cose mi limito a scrivere i risultati del nostro Club:

Francesco Gardini , 3° posto categoria -76 Kg cintura Blu Master ( molto fortunoso vista la pool esigua) e 3° posto nella categoria Open adulto dopo 3 lotte.

Vinicius Frigo, 2° posto categoria -70 kg cintura Blu adulto.

Luca Profeta questa volta non è riuscito a dimostrare la sua tecnica e preparazione ma ha fatto una buona lotta con l’atleta che poi vincerà la categoria.




 Vogliamo inoltre ringraziare i ragazzi della Nova Uniao, Stefano Meneghel e Andrea Scortegagna che durante le nostre lotte ci hanno aiutato da bordo tatami.

Alla prossima gara ragazzi!

lunedì 15 novembre 2010

Terere's Seminar report

Anche questo viaggio si è concluso! E siamo veramente soddisfatti!

Fino a poco tempo fa guardavamo i filmati di Terere su you  tube rimpiangendo il fatto di non averlo mai visto o conosciuto. Quando siamo stati a San Paolo ad allenarci nell’accademia di Fabio Gurgel i racconti si sprecavano su questo grande campione, visto come un Dio da atleti del calibro di Moraes,Langhi ecc ecc.
Poi un giorno è bastato prendere l’auto e andare a Roma, per fare due giorni di stage con uno dei più grandi di tutti i tempi:Fernando Augusto Terere.
Non mi soffermo a spiegare le sue vicende private anche troppo note,  ma solo mi limito a spiegare quanto importante sia aver avuto la possibilità di allenarsi e lottare con un lottatore del suo calibro.
Innanzitutto desidero ringraziare persone come Fabio, Mirco ,Luca che hanno organizzato il soggiorno di Terere in Italia con un’organizzazione impeccabile.
Seminario diviso un giorno nella pratica No gi e un giorno con il gi; tecniche in piedi,sweep e finalizzazioni si sono susseguite nelle ore di stage e poi come sempre mezz’ora di lotta in un clima rilassato.  Le tecniche mostrate da Terere sono molto eseguibili e fanno parte del repertorio che ogni lottatore deve pretendere da se stesso:il basico. Niente capriole o strane tecniche volanti ma posizioni semplici, efficaci e alla portata di qualunque cintura; ovviamente Terere ha aggiunto dei dettagli che migliorano l’esecuzione di queste tecniche.


Ora due righe per ringraziare tutta la Leaugue Jiu Jitsu ma specialmente Luca Anacoreta e Remo Zarroli che ci hanno trattato benissimo in questi due giorni di stage, che si sono allenati con noi finito lo stage. Luca a nostro parere è uno dei lottatori più forti in Italia, completamente dedito al jiu jitsu sia dal punto di vista competitivo che di divulgazione. Molto completo tecnicamente è l’esempio di atleta affamato di vittoria ma di un’umiltà incredibile.
Remo nella sua categoria sta vincendo tutto ed anche lui è un ottima persona, molto umile e disponibile.
Il nostro Club ha deciso che collaborerà con questi ragazzi che sono l’esempio di chi chiacchera poco e lavora duro.

venerdì 12 novembre 2010

Fabbio Passos al Jiu Jitsu Club!



Jiu Jitsu Club è felice di ospitare in Italia direttamente dal team Alliance di San Paolo, il Professor Fabbio Passos, cintura nera 2° grado del maestro Fabio Gurgel .  Passos sarà a Verona nelle due settimane comprese tra i giorni 11 e 25 gennaio per preparare il nostro team al campionato europeo di Lisbona e per incrementare il lavoro tecnico della nostra scuola.
Non perdete l’occasione di allenarvi insieme ad un insegnante ed atleta di tale livello che grazie alla sua grande esperienza potrà veramente portarvi al cosiddetto “salto di qualità”.

Vi aspettiamo a gennaio sul nostro tatami!

Spirit and body training...