giovedì 30 settembre 2010

Inside Sambo Verona 2003

                                                            L'atleta Paolo Menini

L’a.s.d Sambo Verona 2003 è una associazione capitanata da Fernando Marverti che raggruppa molti stili di sport da combattimento come Sambo,Judo e da quest’anno Brazilian Jiu Jitsu di cui il Jiu Jitsu Club ha la direzione.
Per questo motivo da oggi ,oltre alle cronache e ai risultati del nostro club il  blog riporterà le notizie riguardanti il Sambo Verona 2003.
Cominciando da qui riporto il buonissimo risultato portato a casa da Paolo Menini( tra l’altro anche lottatore di Jiu Jitsu Brasiliano del nostro Club) che questa domenica si è piazzato al terzo posto in una gara importante come il 28° Trofeo di Tarcento. Riporto di seguito l'articolo estratto dal sito della Fijlkam:

"Tarcento, 26 settembre 2010. La rappresentativa regionale del Veneto si è aggiudicata l’edizione numero 28 del Trofeo Tarcento, che ha portato sui tatami nel palasport in riva al Torre 180 atleti in rappresentanza di 50 club provenienti da Bulgaria, Croazia, Slovacchia, Slovenia e Italia. Le sette medaglie d’oro che sono state assegnate sono andate ad atleti appartenenti a team tutti diversi, rendendo così particolarmente incerta la corsa per l’assegnazione finale del Trofeo. In un contesto di grande equilibrio, capace di offrire anche sorprese di un certo rilievo, ci è voluto davvero poco per spostare la classifica in favore del Veneto, bravo a cogliere il meglio dai suoi uomini migliori: Yeveline Yong Kai primo nei 100 kg, Alessio Leo secondo nei +100 kg e Paolo Menini terzo nei 90 kg, per un totale di 36 punti come il Lazio, ma che con un primo e due terzi posti, è risultato secondo per ordine del medagliere. Terzo posto al Piemonte davanti al Gruppo Sportivo Forestale e, soltanto quinta, la rappresentativa nazionale della Slovacchia, una delle favorite alla vigilia, unica squadra che ha disputato due finali (60 e 90 kg). Le avesse vinte entrambe, si sarebbe aggiudicata il Trofeo. Le ha perse ed è finita quinta."

Complimenti a Paolo da tutto il Team Jiu Jitsu Club.